29 Ott

Un corso che forma un tecnico per il rilievo 3d di beni culturali e ambientali

fotogrammetria 3D e rilievo digitale per aree e oggetti di interesse storico

DamA (Digital Arts & Manufacturing Academy) propone un nuovo corso rivolto al settore della tutela dei Beni Culturali e Artistici. Tale corso forma di fatto una figura professionale molto ricercata sia in campo archeologico che nella topografia: il tecnico per il rilievo 3d. Un esperto che deve conoscere diversi tipi di strumenti e nuove tecnologie. Si partirà offrendo una panoramica degli strumenti a disposizione in materia di scansione 3D dei Beni Culturali. Prima fra tutti la fotogrammetria, che si eseguirà con un rilievo sul campo in uno dei siti archeologici di Milano a tutela MIBACT. Trainer delle lezioni di fotogrammetria sarà l’archeologo Daniele Bursich, specializzato in Province Romane, esperto in nuove tecnologie applicate all’indagine e alla diffusione dei Beni Culturali, fondatore di Associazione Culturale Anemos e 7emezzo.biz (soluzioni digitali e nuove tecnologie per il settore Virtual Heritage). La fotogrammetria 3D permette di identificare la posizione spaziale di tutti i punti d’interesse di un oggetto considerato, fotografato da più angolazioni e corredato di marker che aiuteranno poi la ricostruzione 3D via software.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Questa antica sepoltura è stata riportata nello spazio virtuale 3D grazie alla fotogrammetria digitale eseguita con un rilievo sul campo.

© 7emezzo.biz

Il modulo di rilievo fotogrammetrico del corso si chiude poi con l’elaborazione dati derivati dal rilievo 3D e la post-produzione in ZBrush per produrre un corretto file di output. Si passa dunque alla scansione 3D a luce strutturata. Il rilievo fotogrammetrico è infatti più indicato per aree estese ed oggetti di grandi dimensioni. La scansione 3D (verrà utilizzato uno degli scanner 3D più performanti attualmente sul mercato,  Scan-In-A-Box di FARO) dà invece il meglio di sé per catturare la topologia di un manufatto di piccole dimensioni. Il processo di rilievo 3d di una zona o di restauro digitale può infine concludersi con la stampa 3D.

Grazie a software come Zbrush anche output complessi di rilievi 3d e fotogrammetria digitale possono essere ritoccati e corretti nella loro topologia, in modo da permettere la stampa 3D di copie fisiche. 

Se sei interessato alla fotogrammetria 3D, ai software per la fotogrammetria digitale e alle recenti tecnologie che consentono il rilievo 3D, questo è il corso che fa per te. le lezioni si svolgono in ore serali e il corso si chiude in una settimana, per permettere la partecipazione al corso anche a chi viene da città limitrofe a Milano come Torino, Genova, Parma, Padova.

Sei interessato a questo corso? Invia la tua candidatura!

Nome *

Cognome *

Email *

Telefono

Attuale occupazione

Attuali competenze sulla fabbricazione digitale

Come sei venuto a conoscenza del corso?

Messaggio

Ho letto l'informativa privacy e acconsento alla memorizzazione dei miei dati nel vostro archivio secondo quanto stabilito dal regolamento europeo per la protezione dei dati personali n. 679/2016, GDPR.
Letta e compresa l’ informativa privacy, acconsento al trattamento dei miei dati personali per l’invio della newsletter che consente di rimanere sempre aggiornati sulle iniziative promosse da DamA.

Per maggiori informazioni leggi l' informativa privacy completa.


 


DAMA è un regolare ARTC (Authorized Rhino Trainer Center) i cui formatori ART (Authorized Rhino Trainer) sono abilitati ad erogare attestati Rhinoceros livello I e livello II di Rhinoceros. Consultare la nostra offerta formativa per maggiori dettagli o scrivere a [email protected]

Per ricevere tutte le news in merito a corsi ed eventi iscriviti alla nostra newsletter